Milano e le altre piazze europee in rosso per lo spettro di un nuovo lockdown

Mercati nervosi e le borse europee chiudono in rosso. Per Milano, che termina la seduta a -1,04%, si tratta del terzo calo consecutivo, con la quota 20mila punti che si allontana sempre di più. A pesare, soprattutto, l’incognita sulla possibilità di nuovi lockdown, seppur intermittenti e settoriali. Ne aveva parlato Macron nel weekend, l’ha fatto in modo più diretto il ministro della Salute Roberto Speranza, che ha spiegato come la didattica dovrà essere costruita per prevedere eventuali nuove chiusure sia con aule più piccole, sia con lezioni online. Lo spread torna a salire a quota 148 punti base, con il rendimento del decennale italiano all’1,09%. 

Per quanto riguarda gli altri listini, Francoforte e Londra contengono le perdite intorno a -0,6%. Più pesanti Parigi (-1,1%) e soprattutto Madrid, che accusa una flessione del 2,3%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati